L’Ordinanza del Presidente Solinas prevede:

dal 18 maggio la riapertura delle seguenti attività commerciali


– bar e ristoranti
– parrucchieri ed estetisti
– strutture ricettive
– attività turistiche di balneazione
– apertura musei e luoghi della cultura
– tirocini extracurriculari

Resta il divieto di assembramento e il rispetto del distanziamento personale, nel rispetto delle “Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive” allegate al DPCM 17 maggio e all’Ordinanza.

SPOSTAMENTI e VIAGGI 
– spostamenti nel territorio regionale senza autocertificazione
– permane la richiesta di autorizzazione per i viaggi da e per la Sardegna fino al 2 giugno
– oltre all’aeroporto di Cagliari i voli sono consentiti anche dall’aeroporto di Olbia
– resta l’obbligo di isolamento fiduciario di 14 gg per chi arriva in Sardegna

SPIAGGE
–  accesso alle spiagge libere e agli arenili
– negli stabilimenti almeno 10 metri quadrati per ogni ombrellone e distanza di almeno 1,5 metri tra lettini. Igienizzazione ad ogni turno

MASCHERINE 

  • obbligatorie nei locali aperti al pubblico e all’aperto quando non è possibile garantire la distanza di almeno 1 metro

Di segutio l’ordinanza n. 23 del 17 maggio 2020
https://bit.ly/366mVBw