Il Punto Locale Eurodesk di Salerno, gestito dall’ente di formazione Essenia UETP, mette a disposizione 103 borse per tirocini all’estero della durata di 6 mesi.
Il progetto M.O.R.E. Mobility Opportunities aRound Europe consentirà a 103 neodiplomandi (che conseguiranno il diploma nel 2020) di svolgere un’esperienza di tirocinio (dal mese di settembre in poi) nei seguenti settori:

– Settore commerciale, marketing, amministrazione e contabilità
– Elettronica ed elettrotecnica, meccanica e meccatronica
– Sociale e socio-sanitario
– Chimico
– Costruzione, ambiente e territorio
– Turismo e ristorazione
– Moda e produzioni tessili
– ICT, comunicazione e new media

I tirocini avranno una durata di sei mesi e si svolgeranno in Spagna, Irlanda e Malta. Nel dettaglio, le borse sono ripartite così come segue:
– 70 borse di studio in Spagna
– 20 borse di studio in Irlanda
– 13 borse di studio a Malta

Possono partecipare al Bando:
Diplomandi dell’anno scolastico 2019/2020 che conseguiranno il diploma nell’anno 2020 nei seguenti settori:
– Settore commerciale, marketing, amministrazione e contabilità
– Elettronica ed elettrotecnica, meccanica e meccatronica
– Sociale e socio-sanitario
– Chimico
– Costruzione, ambiente e territorio
– Turismo e ristorazione
– Moda e produzioni tessili
– ICT, comunicazione e new media

Saranno ammessi a partecipare anche neodiplomati presso Licei -scientifici e linguistici – che abbiano introdotto percorsi professionalizzanti in favore dei propri discenti che abbiano ad esempio attivato l’alternanza scuola-lavoro (verrà appurata la veridicità in presenza di attestati di ASL) e collaborazioni con aziende locali operanti nell’industria e nello sviluppo di applicazioni che:

– abbiano una conoscenza di base della lingua del Paese di destinazione del tirocinio;
– siano in possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’U.E. o dello Spazio Economico Europeo, ovvero – se cittadino extracomunitario – “residenza permanente” in uno stato dell’U.E. o dello Spazio Economico Europeo, ma non essere residente né cittadino del Paese in cui si svolgerà il tirocinio;
– siano in pieno possesso dei diritti civili e politici;
– non abbiano superato il totale massimo di 12 mensilità nell’ambito del programmaErasmus+.

I neodiplomati possono svolgere il tirocinio formativo all’estero entro 12 mesi dal conseguimento del diploma.

Il progetto è finanziato dal Programma Erasmus+.
La Borsa Erasmus+ comprende:
– individuazione delle strutture idonee ad ospitare i tirocinanti e successivo match azienda/tirocinante;
– preparazione linguistica in micro-lingua, pedagogica e interculturale dei tirocinanti (20 ore). La partecipazione alla preparazione è obbligatoria, pena decadenza automatica dall’ammissione al progetto;
– polizza assicurativa (R.C e Inail) per tutta la duratadel tirocinio;
– viaggio aereo A/R per e dal Paese di destinazione;
– individuazione e assegnazione degli alloggi in famiglia e/o appartamento condiviso (anche in camera doppia), con altri partecipanti o inquilini
– tutoraggio e monitoraggio professionale, logistico e organizzativo per tutta la durata del soggiorno all’estero;
– rilascio certificazioni e attestati
A ciascun partecipante sarà, inoltre, erogato un pocket money, come “contributo” monetario per le spese di vitto, mobilità locale, trasporto da/per gli aeroporti, eventuali spese postali e telefoniche, etc.
L’importo del pocket money, da considerarsi complessivo per tutta la durata della mobilità, in considerazione del costo della vita nei rispettivi Paesi, è così determinato: Irlanda (300 euro al mese; Malta e Spagna 200 euro mensili).

É possibile candidarsi entro il 5 luglio.
Tutte le informazioni sulla modalità di candidatura sono reperibili nel sito del progetto: http://www.esseniauetp.it/it/category/bandi/

Per maggiori informazioni contattaci: informagiovani@comune.iglesias.ca.it