Il Contest “CIRCULAR PORTS” – IMPATTI-NO intende attivare un concorso per l’identificazione e lo start up di idee innovative aventi per oggetto – nell’ottica di un’economia circolare rigenerativa – lo sviluppo di una catena di valore, attraverso forme di allungamento della vita utile (es. riuso, remanufacturing, rigenerazione,) e/o innovazioni dei processi di riciclo e recupero energetico, relativamente ai rifiuti più comunemente generati in ambito portuale, quali, a titolo esemplificativo:
1) Rifiuti domestici ed assimilabili, quali rifiuti da imballaggio (plastica, carta e cartone, vetro, metalli, materiali misti, etc.), rifiuti biodegradabili di cucina e mense/altri rifiuti biodegradabili, rifiuti ingombranti, altre frazioni anche pericolose;
2) Rifiuti delle operazioni di costruzione e demolizione;
3) Acque di lavaggio delle cisterne;
4) Oli esausti;
5) Altri.

Il Premio è quindi riservato a tutti coloro che intendono proporre un’idea innovativa, sui temi e per gli obiettivi sopra richiamati, finalizzata ad uno sviluppo imprenditoriale e appartenenti ad una delle seguenti categorie: persone fisiche ed istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado (cfr. Art.5).

Il premio è costituito da conferimenti in denaro che saranno assegnati alle migliori candidature di idee pervenute, sulla base delle modalità, dei criteri, delle condizioni e nell’entità definite nel presente bando. Le idee che risulteranno vincitrici saranno illustrate in un Catalogo, sotto forma di schede sintetiche, oggetto di successiva divulgazione e promozione da parte dei partner di progetto.

Le idee premiate del presente Contest dovranno prevedere attività da realizzarsi all’interno dell’area di
cooperazione transfrontaliera del Progetto IMPATTI-NO, e nello specifico:
– Sardegna – province di Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano, Carbonia-Iglesias, Medio Campidano,
Ogliastra, Olbia-Tempio;
– Toscana – province di Livorno, Grosseto;
– Liguria – province di La Spezia, Genova, Savona, Imperia.

Possono partecipare:

  • Persone fisiche, singole o in gruppo, che intendano avviare un’attività di impresa con sede principale
    e/o operativa in uno dei territori di competenza dei partner
    (province di Livorno, Grosseto, Genova,
    Imperia, Savona, La Spezia, Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano, Carbonia-Iglesias, Medio Campidano,
    Ogliastra, Olbia-Tempio);
  • Istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado presenti nelle province di Livorno, Grosseto,
    Genova, Imperia, Savona, La Spezia, Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano, Carbonia-Iglesias, Medio
    Campidano, Ogliastra, Olbia-Tempio.

Scadenza: 30 Marzo 2021.

Avviso Pubblico

Sito di riferimento